Charlie, Alfie e gli avvoltoi

A cosa serve la medicina? Sempre più spesso mi sto rendendo conto del fatto che l’idea che si ha della medicina è quella di una pratica che DEVE impedire la morte o il malessere di una persona sempre, comunque ed in ogni caso e sino a quando anche solo una malattia rimarrà più forte delle cure allora la medicina sarà inutile, in sostanza la medicina deve essere infallibile.
Praticamente, secondo alcuni modi di pensare, la medicina tradizionale sarà inutile sino a quando non renderà le persone immortali.

Continua a leggere

Annunci

Negatività e percezione del rischio

Tutto ciò che è emotivo interessa e ha la precedenza rispetto a ciò che non lo è. […] Interessano le polemiche, le crisi, i processi,, gli scontri, le tasse; e poi gli incidenti, le guerre, i naufragi, gli accoltellamenti, il maltempo o qualunque altra notizia capace di colpire.

Piero Angela

Continua a leggere

Consumismo e insoddisfazione

L’ho già detto, mi ripeto e comunque non lo dirò mai abbastanza. È molto più semplice scaricare la colpa su qualcun altro quando le cose vanno male, piuttosto che prendersi le proprie responsabilità, rimboccarsi le maniche e costruire un percorso migliore.

Si torna a parlare di consumismo, questa volta non attraverso un libro, ma pensando in maniera propositiva a ciò che si può fare nel proprio piccolo per poter superare la smania del consumo dovuto a bisogni costruiti appositamente per lasciarci sempre insoddisfatti.

Continua a leggere